CHI SIAMO – RIDING SCHOOL PEDERSOLI

Riding School è stata creata nel 2005 da Luca Pedersoli (visita il sito), attuale pilota nel trofeo DUNLOP CUP 1000 e tester per varie testate specialistiche. In quasi 20 anni di attività si è sempre qualificata tra le migliori scuole di motociclismo in Italia ma non solo. Seguiti da Luca Pedersoli e dal suo staff di oltre 60 istruttori (tra cui attuali piloti del Mondiale e protagonisti nei vari campionati nazionali oltre ad esperti giornalisti/tester) potrete apprendere tutti i segreti grazie a questi corsi di guida moto. Le piste di Modena, Misano e Tazio Nuvolari di Cervesina, poli dell’attività Riding School, vi offrono tutta la sicurezza dei moderni circuiti.

Con Riding School potete trovare il corso di guida in moto adatto a voi: dal Corso Base alla Scuola di Pilotaggio, dalla Guida Sicura alla Guida in Pista, per divertimento, di gruppo o individuale!

Uno dei punti di forza della Riding School è il livello dei propri istruttori, non solo per il presente o per il passato agonistico, ma anche per la capacità, basata sulla loro esperienza di impartire e trasmettere le proprie conoscenze all’allievo in modo semplice e comprensibile. Inoltre il rapporto istruttore/allievi, il più basso in assoluto, consente di avere un rapporto praticamente esclusivo con il proprio istruttore e di apprendere quindi al meglio ogni nozione mettendola in pratica in pista.

Riding School può contare su istruttori preparatissimi, ognuno specializzato in ogni categoria, dalla naked alla supersportiva, dalla 125 alla moto da 200 cv, in grado di insegnare ad allievi di qualsiasi capacità attraverso il corso di guida in moto adatto: dal neofita assoluto, al pilota che vuole migliorare le proprie performance in gara! Nella nostra “scuderia” possiamo vantare piloti a livello mondiale come Marco Melandri e Noriyuki Haga, Niccolò Canepa, Federico Caricasulo, Alessandro Delbianco, Tommaso Marcon e Tati Mercado. Da Stefano Valtulini a Cristiano Migliorati (responsabile tecnico federale) ed altri piloti titolati come Luca Salvadori, Kevin Manfredi, Stefano Bonetti, Vittorio Iannuzz0, Roberto Tamburini, Stefano Cruciani, Simone Saltarelli sommati poi a molti altri tra cui spiccano anche tester nonché nomi noti del giornalismo come Alberto Cecotti (Rider’s e inSella) e Stefano Cordara (Red-LIVE).

Un altro vantaggio della Riding School è la pista in esclusiva per i soli allievi, quindi senza motociclisti che praticano prove libere durante il corso di guida in moto, consentendo così all’allievo di essere concentrato esclusivamente sulla propria guida e sulle traiettorie. La scuola è dotata di un’aula corsi permanente con supporti multimediali, particolare attenzione è data alla sicurezza (ambulanze, medici e commissari ufficiali) e ai servizi: noleggio della moto Yamaha e dell’abbigliamento necessario per il corso di guida in moto, con un avanzato centro prova DAINESE- AGV per tute, paraschiena e stivali con spogliatoio dedicato, fotografi in pista, tecnici Ohlins per le sospensioni e meccanici a disposizione per tutta la durata del corso guida in moto. (Consonni Moto di Vercurago)

Proporre in un’unica sede corsi a qualsiasi livello (Base, Guida Stradale, Guida in Pista, Racing e Mini off road) è una opportunità pressoché unica in Italia che contribuisce a migliorare le conoscenze motociclistiche dei piloti e ad avvicinare al mondo della moto molti principianti, uomini, donne o ragazzi, che iniziano a muovere i “primi passi” in moto.

Questi sono i particolari che fanno la differenza tra Riding School Pedersoli e le tante improvvisate “riding school” che nascono ogni giorno e che il panorama delle scuole guida moto purtroppo offre”.         – Luca Pedersoli

Non è un caso che il grado di soddisfazione dei nostri clienti sfiori il 100% e che molti allievi si ripresentino più volte durante la stagione per seguire i vari livelli del corso di guida in moto svolto, approfittando anche dei convenienti “pacchetti” offerti.

Dal 2019 Riding School ha ulteriormente migliorato la sua qualità con nuovi corsi e metodi di insegnamento e con l’arrivo di nuovi istruttori dal mondiale, confermandosi, a detta di tutti, la scuola di riferimento in Italia.

Grazie alla collaborazione diretta con le piste in cui svolge le sue attività e con l’ “entry level” per i corsi di GUIDA SICURA STRADALE e PISTA GUIDA SPORTIVA a 199 e 299 Euro, Riding School si consacra come il miglior rapporto qualità prezzo per chi vuole esordire in pista! Sarà l’occasione per molti motociclisti di esordire finalmente in un corso di guida moto Riding School ad un prezzo accessibile. Sono state create date con spazi dedicati ad un costo minore, per incentivare tutti i motociclisti a fare almeno un corso di guida in moto per poter così essere più preparati al giorno del debutto nelle prove libere, ormai affollatissime e con gente allo sbaraglio.

Importante la partnership tecnica con Yamaha che con la sua gamma completa di moto, in particolare con la R1, dal 2017 con la nuova R6 restyling e da quest’anno la MT09 e la nuovissima R7 potrà consentire ad ogni istruttore di utilizzare la medesima categoria di moto che utilizza l’allievo durante il corso di guida in moto (es. Naked o supersportive 600 o 1000).
Sono stati inoltre rinnovati i contenuti multimediali del corso teorico e servizi come il pranzo e il servizio fotografico personalizzato Racebooking compresi nell’iscrizione.

“Alla chiusura del diciassettesimo anno di attività, Riding School ha confermato un’affluenza di allievi in costante crescita, superando ulteriormente le nostre aspettative”

Un grosso grazie a tutti!
Luca Pedersoli